Noleggio di yacht di lusso negli Urali

Guida per il noleggio di yacht di lusso agli Urali

Dall'Oceano Artico fino al Kazakistan, i Monti Urali si increspano come la spina dorsale della Russia, estendendosi per non meno di 2,5 mila chilometri. Potenti, incontaminati e che sfuggono l'Europa e l'Asia a metà, gli Urali possono essere scoraggianti da scoprire. Ma per quegli ospiti charter di yacht abbastanza intrepidi da fare il viaggio, sarete trattati da un vortice di laghi blu, vecchie chiese ortodosse russe, montagne sacre, per non parlare di fiumi e grotte di ghiaccio che potrebbero mettere in vergogna anche i paesaggi fantasy più vividi.

Autumn in nature with owl. Ural Owl, Strix uralensis, sitting on tree branch with orange leaves in oak forest, Norway
View of the ice cave with icicles. Kungur. Russia
One of the seven wonders of Russia. Mansi sacred land. Located in Komi Republic

Motivi per noleggiare uno yacht negli Urali

Civiltà antiche

Nonostante i paesaggi invernali apparentemente inospitali di queste montagne di pietra e le foreste insfruttate che scorrono per sempre, gli Urali hanno una storia forte quando si tratta di antiche civiltà. Queste montagne ospitano molti siti che si dice siano ancora più vecchi di Troy e del Medio Regno d'Egitto. Ci sono resti di questi antichi insediamenti sulle steppe degli Urali e vecchie grotte di pietra e menhir sulle isole remote. Per gli amanti della storia, Ural è entusiasmante.

Splendore naturale

Un mondo di montagne, laghi e foreste con un'altra anima in vista: gli Urali sono una quintessenza di ritorno all'esperienza naturalistica che pochi hanno avuto il piacere di immergersi. Per coloro che desiderano bere aria fredda e limpida, fare kayak intorno ai laghi perduti, avere la scelta di mille sentieri di montagna e inciampare tra le luminose grotte di ghiaccio sotterranee di diamanti, avrai l'imbarazzo della scelta negli Urali.

Pietre semipreziose

Ural è un'area ricca di minerali e ospita alcune delle pietre più rare del mondo. Essendo una delle industrie leader dell'era moderna, gli ospiti charter possono intraprendere il percorso delle pietre semipreziose per scoprire lo scintillio che si trova nascosto nelle grotte, nelle montagne e nei fondali ricchi di sedimenti. Questa è la patria dell'oro russo e il viaggio ti dà la possibilità di scoprire le storie e i processi dietro le enigmatiche collezioni di pietre.

Turgoyak lake in the beginning of summer with unrecognisable person in canoe
Old russian orthodox church made of wood on hill top near river in Cherdyn village, aerial view
Wooded canyon of the northern river with rocks, a top view

Dove visitare negli Urali

Ekaterinburg

La capitale non ufficiale degli Urali, Ekaterinburg, ospita non meno di 600 monumenti che catturano la cultura e la storia di questa rara regione del mondo. Le case scolpite in pietra o legno risalgono al XVIII secolo e c'è un ricco patrimonio industriale da esplorare. Ekaterinburg è la sede della produzione di metalli utilizzata per creare alcuni dei monumenti più famosi del mondo, tra cui la Torre Eiffel e la Statua della Libertà. Anche al di là dell'architettura, questo angolo di Russia è affascinante grazie alla sua fiorente scena artistica e musicale, alla collezione di musei, alle miniere di pietre preziose e ai centri teatrali.

Riserva Naturale Ilmensky

Ricca di minerali, infiniti in scala e sede della Piccola Montagna degli Idoli, la Riserva Naturale Ilmensky è l'epicentro del boom naturalistico di Ural. In questa riserva dove ampi fiumi tortuosi attraversano mille foreste colorate, c'è stata la scoperta di non meno di 264 diversi tipi di pietre preziose, tra cui il corindone a forma di stella nera incredibilmente raro. Coloro che sono disposti a fare un giro in elicottero a Manpupunyor Platone si troveranno al corrente di una delle sette meraviglie della Russia, le pietre dell'idolo che si dice siano uomini giganti trasformati in roccia da uno sciamano locale.

Lago Turgoyak

Una delle distese più preziose al mondo, il lago Turgoyak è rinomato per la sua acqua dal sapore dolce e la sua colorazione cristallina. Immerso nel blu e fiancheggiato da foreste verdi basse, potresti passare una vita navigando attraverso le acque calme sacre e bagnando la serenità naturale. Sull'enigmatica Isola di Vera troverete anche antichi insediamenti di Neanderthal risalenti a oltre centomila anni fa, per non parlare di cerchi mistici di pietra simili a Stonehenge inglesi.

Quando noleggiare uno yacht negli Urali

I mesi estivi sono il periodo migliore per salpare verso le rive e i magici angoli montuosi di Ural. Durante questo periodo, è possibile assorbire temperature più morbide e trovare un facile accesso agli interni più remoti dei tentacolari parchi nazionali.

Yacht per tipologia

Yacht a motoreYacht a vela

Le destinazioni