Noleggio yacht di lusso in Micronesia

Guida per il noleggio di yacht di lusso in Micronesia

Remote, rare e completamente non raffinate, c'è una certa magia esploratrice del vecchio mondo sulla navigazione verso gli angoli lontani della Micronesia. Uscire nell'Oceano Pacifico Occidentale, gli stati insulari che si aggiungono al miscuglio della Micronesia sono una raccolta di culture antiche, naufragi, sabbie abbaglianti e incredibili punti di immersione. Non ci sono meno di 600 isole da saltare in giro, per non parlare delle barriere scogliere non sfruttate, delle ciambelle e delle fasce di siti storici, cascate e meraviglie culturali. Dalle intricate cerimonie tribali della Papua Nuova Guinea agli angoli blu di Palau, la Micronesia è pura magia.

Chuuk State, Micronesia
Wreck & Jack, Chuuk, Micronesia
Portrait of the baby green turtle (Eretmochelys imbricata) on the sandy beach

Motivi per noleggiare uno yacht in Micronesia

Serengeti dei mari

Con Palau soprannominato il Serengeti of the Seas e la Papua Nuova Guinea che ospita tutta una serie di relitti divini, non potevi chiedere una destinazione migliore per le immersioni. I paesaggi marini sotto il blu della Micronesia si estendono di vita marina, scaffali sublimi, punti di discesa drammatici e coralli caleidoscopici. Che si tratti di principianti o professionisti, con infinite isole e acque da esplorare, le immersioni saranno l'attività numero uno per gli ospiti charter che navigano intorno alla Micronesia.

Incontri culturali rari

Molte tribù e comunità che si possono trovare nascoste nelle lussureggianti terre della Polinesia sono state raramente visitate da estranei. Per gli ospiti che hanno ottenuto il noleggio di yacht, questo ti dà la possibilità di partecipare ad alcuni rari incontri culturali. Dai guerrieri Huli Wigmen ai ballerini di fuoco di Baining, la Papua Nuova Guinea è una destinazione straordinaria per vedere maschere per il viso degli uccelli, i Mud Men e le donne tatuate di Oro.

Paesaggi diversi

Pur pensando che la Micronesia non sia altro che blu, i paesaggi possono essere piuttosto diversi. Certo, ci sono spiagge e buche blu in abbondanza, ma ci sono anche cime e cascate e villaggi nascosti e dolci fiumi che scorrono. Ci sono isole intatte e altre affollate e popolate. Ci sono volte di sepoltura, lagune e mura storiche spagnole: in breve, la Micronesia è una scatola del tesoro dal fascino infinito che va oltre la spiaggia.

Damselfish swim in shallow water in Palau's inner lagoon
Traditional authentic over water thatched roof bungalow of native local aborigines Micronesian people
Man paddling his kayak on clear turquoise water of a tropical lagoon

Dove visitare in Micronesia

Papua Nuova Guinea

Soprannominate destinazione finale di frontiera, le terre verginali della Papua Nuova Guinea sono riservate ai veri avventurieri. Incontri ravvicinati con rare comunità tribali mostrano sublimi cerimonie di fuoco e danza e costumi decadenti. La natura endemica scorre selvaggia fuoriuscendo dai mitici paesaggi della giungla e nelle acque blu lucenti. Ci sono rottami scheletrici di navi della seconda guerra mondiale che aspettano di essere esplorate immergendosi nelle profondità e acque di barriera corallina sovrascritte di fauna acquatica.

Palau

Può essere un punto blu sulla terra, ma Palau fa molta impressione. Soprattutto Palau è una delizia subacquea, che vanta un sontuoso arcipelago di 200 isole calcaree con lagune, foreste e safari subacquei per tutti. Il Blue Corner of Palau rappresenta uno dei punti più affascinanti per immergersi con il suo calo nelle profondità e i suoi incontri ravvicinati con delicati squali di barriera corallina. Quando non ti immergi ci sono monoliti di pietra da esplorare e voli panoramici per incantarti ancora di più.

Pohnpei

L'isola più popolosa della collezione, Pohnpei offre ai visitatori una miscela unica di cultura e paesaggio. Assicurati di vedere gli allevamenti di peperoni e anguille. Investi in intricati souvenir nel villaggio artigianale di Kapinga e visita le mitologiche rocce basaltiche di Pwisehn Malek.

Quando noleggiare uno yacht in Micronesia

I mesi tra febbraio e aprile e ancora in agosto e settembre sono alcuni dei periodi migliori per salpare per la Micronesia. Durante questo periodo, le piogge inizieranno a diminuire e l'umidità e la temperatura si trovano in piacevole armonia. Le stagioni delle piogge intermedie possono essere pesanti e possono disegnare tifoni rendendolo non ideale per la vela.

Yacht per tipologia

Yacht a motoreYacht a vela

Le destinazioni