Charter IndexCharter Index
Guida al noleggio di yacht di lusso in Groenlandia

Guida al noleggio di yacht di lusso in Groenlandia

La natura selvaggia attende nei mari bui e nelle mega montagne che segnano la Groenlandia sulla mappa come destinazione finale di frontiera. Con poche strade, molti ghiacciai e un surreale cambiamento nel tempo grazie al sole di mezzanotte, la Groenlandia si sente come nessun altro posto. Le giornate sono trascorse navigando tra paesaggi di mascella che cadono vastità, kayak e orca spotting, e pesca per il grasso salmone rosa. Per gli ospiti charter veramente avventurosi c'è sempre l'eli-ski nel profondo interno.

Motivi per noleggiare uno yacht in Groenlandia

Cool Kayak

Il kayak è più di uno sport acquatico in Groenlandia, è uno stile di vita e queste coste offrono davvero alcune esperienze straordinarie con una pagaia in mano. Dalla scivolata accanto alle balene alla crociera sotto i ghiacciai giganteschi, abbracciando la costa frastagliata e seguendo i colpi degli antichi Inuit, ogni altro fiordo o strato di acqua ghiacciata sarà sicuramente impallidire in confronto.

Ritorno alla natura

La popolazione più sparsa del mondo si trova sparsi sulle rive della Groenlandia, che sembra essere anche la più grande isola non continentale del mondo. Questo mega pezzo di terra ghiacciata montuosa si sente totalmente remoto con solo una manciata di villaggi di pescatori dai colori vivaci per rompere la vista sbalorditiva di Madre Natura che vagano liberamente. Escursioni senza fine, sci giù cime polverose e comunità che vivono ancora in armonia con la terra, questo è il più fuori dai sentieri battuti che si può ottenere.

Animali artici

Il bue muschiato dalla barba lunga quattrocento chili sembra atterrato da un'altra dimensione, ma questa non è l'unica creatura rara che popola queste remote coste. Le acque sono ricche di balene e grandi pesci, gli orsi polari si aggirano sui ghiacciai con la loro pelliccia color crema, i caribù scompaiono sul vasto orizzonte e le volpi pallide slegano fuori dalla vista, la Groenlandia è un safari innevato.

Groenlandia maggio 8 2017. Villaggio di Kulusuk, Groenlandia orientale
Bella costa del mare e case colorate sulle rocce nel villaggio di Oqaatsut
Musk-bue in natura in un ambiente autunnale.

Dove visitare in Groenlandia

Nuuk

Nuuk, capitale della Groenlandia, offre una prima impressione sognante di questo angolo lontano del globo. Situata sul bordo del Mar Labrador blu perlato, questa città aggrappata è una collezione di case in legno dipinte con colori vivaci e fascino da fiaba alla moda. È un luogo ideale per esplorare il leggendario passato delle ricchezze della Groenlandia grazie ai suoi Inuit Art Museum e al Groenlandia National Museum. Ci sono anche microbirrifici e piatti di design che delizieranno anche gli ospiti charter più sofisticati.

Kangerlussuaq

La famosa calotta di ghiaccio è un must per i charter yacht che navigano nelle acque cobalto della Groenlandia. Seduto al crocevia di dove due fiumi si incontrano, questo è il limite del mondo conosciuto dove improvvisamente la Groenlandia si trasforma in un mondo di ghiaccio. Non solo è un viaggio utile solo per assistere alla meraviglia del paesaggio, ma è anche un ottimo luogo per osservare la fauna selvatica e la possibilità di fare una scoperta 4X4 nel deserto artico e nei tunnel di ghiaccio intagliati.

Jakobshavn Icefjord

Con un impressionante 60 km di iceberg, alcuni delle stesse dimensioni della città di Manhattan, il Jakobshavn Icefjord è probabilmente l'unica ragione per cui siete stati attratti a navigare sulle rive della Groenlandia. Questo sito patrimonio dell'UNESCO è uno dei luoghi più belli del mondo con il suo imponente diamante come le scogliere di ghiaccio, i suoi curiosi cuccioli di orso polare e il suo sole di mezzanotte gettando tutto in un bagliore roseo.

Quando noleggiare uno yacht in Groenlandia

Tra i mesi di maggio e settembre sono i periodi migliori per salpare verso le coste della Groenlandia. Durante questo periodo (il periodo estivo settentrionale), puoi prendere il sole di mezzanotte, le acque consentiranno il passaggio e le temperature saranno più gentili. Gli inverni qui rendono difficile la navigazione con forti nevicate e temperature crollanti. Coloro che inseguono l'Aurora la troveranno a colpire il cielo in fiamme tra ottobre e aprile.