Charter IndexCharter Index
Guida al noleggio di yacht di lusso alla Russia nord-occidentale

Guida al noleggio di yacht di lusso alla Russia nord-occidentale

La Russia maestosa non è mai una destinazione per rifugiarsi dalla grandezza. Mentre il continente monolite si diffonde tutta la strada dal mite e luminoso Mediterraneo ai venti freddi dell'Artico, uno yacht charter per gli angoli nord-occidentali vi porta in luoghi sacri. Antiche fortezze, rovine elaborate, parchi verdeggianti, villaggi tradizionali e acque blu cobalto ti porteranno a navigare intorno alle remote rive del raro nord-ovest della Russia, dove storia, mitologia e storia del mondo penetreranno sicuramente nella tua anima.

Motivi per noleggiare uno yacht nella Russia nordoccidentale

Magia Medievale

Salire a terra nella Russia nordoccidentale è un po 'come cadere nella tana del coniglio e in un libro di storia a tutti gli effetti. Dalle fortezze del XIV secolo agli antichi monasteri, dalle possenti città murate e dalle vecchie case mercantili, ogni frammento di architettura sembra avere mille storie intagliate. Non dimenticate di visitare Veliky Novgorod per vedere il monumento russo millenario scolpito con principi e zar.

Lontano e Lontano

A pochi passi dal Circolo Polare Polare Polare Artico segna la Russia nordoccidentale sulla mappa come un limite della destinazione mondiale. Tutto sembra remoto, lontano e affascinante che le civiltà sono state in grado di fare in questa parte veramente impegnativa del mondo. Ci sono idillio rurale, mari bianchi, aurora boreale che lampeggia attraverso i cieli, laghi glaciali, e la promessa di pietre, foreste e cose completamente intatte.

Cultura del freddo

C'è qualcosa nell'incontrare comunità ai margini del mondo che ti lascia stupito e la Russia nordoccidentale non fa eccezione. Mentre le folle sono certamente lontane e poche, le persone che incontrerai saranno robuste, resistenti e sopravvissute. Dai marinai che hanno attraversato le coste ghiacciate alla gente del posto che non sarà estranea alla caccia di orsi, fattorie di husky piene di cani innevati e bar sorprendenti dove carne di cervo fresca e cocktail di pezzi glaciali adornano il menu: la gente è affascinante come il luogo.

Solovetsky Spaso-Preobrazhensky Trasfigurazione Monastero (vista iconica, Cremlino Solovki)
Teriberka. Costa dell'Oceano Artico. Regione di Murmansk, Russia. Antenna
Città Kalyazin della regione di Tver. Il campanile della Cattedrale di San Nicola

Dove visitare in Russia nordoccidentale

Murmansk

Potresti trovarti l'unico turista sulle rive di Murmansk, seduto a un paio di gradi dal Circolo Polare Polare Artico. La penisola di Kola è piena di marinai e sottomarini, rendendola una meta da visitare per coloro che sono incuriositi da questa destinazione militare fine linea. Puoi fare una visita al rompighiaccio Atomic Lenin, goderti i teneri hamburger di cervo e semplicemente goderti gli strani schemi di luce e le statue che fanno sentire la città così surreale.

Isola Solovetsky

Le Isole Solovetsky sono un arcipelago remoto lontano che vanta sei isole principali e centinaia di laghi. C'è una fortezza e un monastero gloriosamente impressionanti che sono orgogliosi sull'isola principale e gli insediamenti tradizionali del villaggio che vi invitano a godere di incontri intimi con la gente del posto. Il monastero è patrimonio dell'UNESCO e ospita ancora una manciata di monaci. Lo sfondo da cui le isole brillano è un arazzo medievale di boschi, selvaggi, baie vuote e cieli grandi.

Petrozavodsk

Considerata una delle migliori destinazioni all'aperto della Russia nei ricchi mesi verdi dell'estate, Petrozavodsk si trova molto vicino alla regione più glaciale della Finlandia, rendendola un luogo eccellente per i charter che cercano di navigare ancora di più verso l'ignoto. Mentre la città stessa è ricca di patrimonio culturale e culinario, la maggior parte arriva a terra sulla vicina isola di Kizhi, dove si può vedere la chiesa della Trasfigurazione a trenta cupola intagliata interamente in legno.

Quando noleggiare uno yacht nella Russia nordoccidentale

Salpare verso la Russia nordoccidentale è dotato di una piccola finestra a causa degli inverni ostili, delle sorgenti tarde e dei venti urlanti dell'autunno. Le estati certamente non soffocano grazie alla vicinanza al Circolo Polare Polare Artico, ma luglio e agosto vedono le temperature più calde con almeno il segno Celsius a doppia cifra.